Che spettacolo! | News

Che spettacolo!

Happy!

Happy!

Era dal 2012 che si aspettava questo momento: il momento di porre fine ad una fase difficile, costellata di risultati sotto le attese, infortuni, sfortuna e fatica non ripagata. Gli europei in vasca corta appena conclusi in quel di Herning hanno finalmente segnato questo spartiacque… e che spartiacque! Nonostante l’oggettiva inavvicinabilità delle varie Meilutyte, Efimova e Pedersen, Lisa è scesa in acqua senza pressioni particolari ed ha superato sé stessa, abbassando per sei volte, in quattro giorni di gare, i primati italiani sulle distanze dei 50 e dei 100 m rana, scendendo anche sotto quello dei 200 m rana… anche se non abbastanza per fare tripletta (a proposito, bravissima Giulia De Ascentis, che ha fissato il miglior tempo). Ma poco importa: nel suo insieme è comunque un risultato fantastico, che fa sognare per il futuro.

Nella fattispecie, su tutte e tre le distanze la finale è stata raggiunta senza problemi di sorta e senza sfigurare nei confronti delle “aliene” che attualmente monopolizzano la specialità. Ecco la lista completa:

  • 50 m rana: 8^ – 30″39
  • 100 m rana: 6^ – 1’05″28
  • 200 m rana: 5^ – 2’21″18

Unico neo, purtroppo, la squalifica della staffetta 4×50 mista… peccato!

Adesso si ritorna a Verona, per prepararsi in vista degli assoluti invernali del 19 e 20 dicembre e della Coppa Brema (campionato italiano a squadre) del 22 dicembre… poi finalmente in vacanza per le festività natalizie!

Un caloroso ringraziamento a tutti i tifosi, che sono stati veramente fantastici e hanno dato la classica “marcia in più” a Lisa. Ci vediamo a Riccione….